Parma Per Gli Altri ONG


L’Associazione Parma per gli Altri, fondata nel 1989 da Don Arnaldo Baga, è una Organizzazione Non Governativa che si sostiene grazie a finanziamenti pubblici e donazioni private.
Parma per gli Altri opera in Africa, soprattutto in Etiopia e in Eritrea, dove in collaborazione con le comunità locali realizza progetti di sviluppo territoriale, sanitario, scolastico ed economico, con una particolare attenzione rivolta alle donne. In Italia promuove iniziative di educazione allo sviluppo, informazione e sensibilizzazione in ambito di cooperazione internazionale.

La nostra filosofia di intervento è quella dello sviluppo organico “a piccoli passi”. Concentrando i progetti in zone particolarmente disagiate, l’associazione mira a creare una rete di strutture in grado di integrarsi con quelle esistenti (senza quindi scardinare l'equilibrio naturale esistente), ma al tempo stesso capaci di divenire volano per il miglioramento delle condizioni precarie in cui si trovano le popolazioni locali.

Per quanto riguarda l'approvvigionamento di materiali necessari per i progetti quanto per le figure di coordinamento delle attività, Parma per gli Altri ha scelto di affidarsi a professionisti appartenenti alle comunità in cui opera. Il monitoraggio dei progetti e la pianificazione delle attività, insieme alla controparte locale, è realizzata da volontari dell’associazione che si recano regolarmente nei luoghi di intervento.

Nel corso degli anni sono stati sviluppati partenariati con le istituzioni, le aziende e le associazioni di Parma e della regione Emilia Romagna. L’associazione crede che solo attraverso la partecipazione di soggetti con esperienze e competenze diverse, ma complementari, si possano ottenere risultati significativi.
Parma per gli Altri ha aderito al COONGER (Coordinamento ONG dell'Emilia Romagna), a Forum Solidarietà (Centro Servizi per il Volontariato di Parma), al Tavolo Provinciale per la Cooperazione Internazionale, al Comitato Parma Solidale nel Mondo.