Chi sono gli "altri" per te?

  • Immagine Chi sono gli "altri" per te?

Contesto:

La scuola italiana vive un momento di grande momento di trasformazione. Da più parti si sente il bisogno di una riforma non solo di facciata. Le varie persone coinvolte, insegnanti, dirigenti, alunni e sindacati sono in fermento. Il governo ha proposto una riforma chiamata ambiziosamente "La buona scuola".
Il progetto di Parma per gli Altri si inserisce in questo contesto pieno di vita e di aspettative con il desiderio di portare un rilevante contributo per quanto riguarda i contenuti formativi di una vera "buona scuola".

Descrizione del progetto e obiettivi:

In occasione del 25° anniversario di Parma per gli Altri ONG, l’Associazione ha presentato un’iniziativa rivolta alle ragazze e ai ragazzi iscritti alle scuole superiori di Parma e provincia e all’Università di Parma. L’iniziativa ha avuto l’obiettivo di stimolare una riflessione comune sul concetto di alterità. E' solo con uno sguardo sugli altri che possiamo guardare a fondo dentro noi stessi.
L’iniziativa ha avuto durata dal 10 dicembre 2014 al 30 giugno 2015. Allo scadere del termine, tutti gli elaborati sono stati sottoposti al giudizio di una Giuria composta da 2 membri di Parma per gli Altri ONG e da 1 membro per ognuna delle altre Associazioni che collaborano alla iniziativa. La Giuria ha scelto i lavori più originali e stimolanti per ognuna delle quattro categorie: due per le Scuole e due per l’Università (categoria “Poesia & Prosa”, e categoria “Foto & Video”). Ai quattro lavori scelti è stato riconosciuto uno speciale attestato, la pubblicazione dell’elaborato sul sito internet dell’Associazione (parmaperglialtri.it) e la partecipazione di diritto alla mostra allestita nella sede dell’Associazione Parma per gli Altri.
Molti gli studenti e le classi che si sono iscritti e che hanno inviato i loro elaborati. Questa attenzione mostrata verso un argomento così importante nella propria formazione personale e sociale costituisce, già di per sé, un grande risultato per gli organizzatori dell'iniziativa.

Beneficiari:

Le scuole Superiori e le Facoltà Universitarie di Parma

Risultati:

Una dimensione aperta sull'altro come aspetto portante della formazione ducativa

torna a attività sul nostro territorio
  • località

    Parma e Provincia

  • partners

    In collaborazione con: Circolo Culturale Il Borgo;La Galleria dei Pensieri; Forum Solidarietà di Parma; Centro Interculturale di Parma. Con il patrocinio di:Anno scolastico 20 Provincia di Parma; Comune di Parma; Università degli Studi di Parma; Servizio Sanitario Regionale dell'Emilia Romagna; Ufficio Scolastico Regionale dell'Emilia Romagna.

  • durata del progetto

    Anno scolastico 2014-2015