Construction, Renovation and Equipment of the Shelallà Public Schools (Ethiopia)

  • Immagine Construction, Renovation and Equipment of the Shelallà Public Schools (Ethiopia)
  • Immagine Construction, Renovation and Equipment of the Shelallà Public Schools (Ethiopia)
  • Immagine Construction, Renovation and Equipment of the Shelallà Public Schools (Ethiopia)

Contesto:

L’educazione in Etiopia è estremamente limitata; il tasso di alfabetizzazione tra i giovani è del 56% per i ragazzi e del 33% per le ragazze; il tasso di partecipazione alla scuola primaria è del 45%; in media la partecipazione nella scuola secondaria è per i ragazzi il 30%, mentre per le ragazze il 23%. Per questo motivo uno dei principali obiettivi del Governo etiope è di aumentare le iscrizioni.
PPA lavora a Shelallà da 20 anni, in collaborazione con la Missione delle Suore della Divina Provvidenza e con la comunità locale. Il Distretto di Shelallà è una comunità rurale a circa 250 km a sud di Addis Abeba. L’area è caratterizzata da un generale sottosviluppo relativo ai servizi sanitari, alla sicurezza alimentare, alla mancanza di servizi educativi, sociali e sanitari, alla povertà e alla scarsità di risorse economiche, all’isolamento culturale e geografico alle difficoltà di approvvigionamento idrico. I bambini devono camminare per ore per raggiungere la scuola.
La situazione della scuola pubblica è caratterizzata da mancanza di classi, supporti didattici ed equipaggiamenti. Le classi sono affollate, insalubri e non correttamente equipaggiate; le scuole non sono adatte per l’attività didattica in queste condizioni.

Nel 1992 PPA ha iniziato a cooperare con le scuole locali, rispondendo alle richieste del direttore della scuola locale, supportando nei primi tempi la scuola primaria del villaggio di Shelallà e costruendo nello stesso villaggio una scuola per infermiere. Negli anni seguenti PPA ha esteso la sua attività di rinnovo ed equipaggiamento ad altre scuole della zona. È stato possibile raggiungere questo obiettivo grazie al contributo delle istituzioni di Parma e di privati e grazie alla collaborazione della comunità locale e del comitato dei partner. Nonostante la rilevanza degli sforzi, le numerose richieste non sono state pienamente soddisfatte.

Descrizione del progetto e obiettivi:

I principali obiettivi di PPA sono di creare un posto adatto all’insegnamento, di migliorare l’educazione nelle comunità locali, di incoraggiare e aumentare la scolarizzazione, di contrastare l’analfabetismo. Questo progetto, che beneficia dei finanziamenti della Nando Peretti Foundation, permetterà a 900 studenti del distretto di Shelallà di ricevere l’istruzione necessaria con conseguenti benefici umani e culturali, in classi salubri e adeguate.
Le tecniche di costruzione osserveranno le tradizioni locali per non scontrarsi con la natura e l’architettura dei villaggi e permetterà l’assunzione di lavoratori locali, con un conseguente beneficio per la comunità locale.
Il progetto sarà coordinato da un project manager locale per le questioni amministrative e manageriali, in stretta cooperazione con il responsabile progetti a Parma.

Beneficiari:

- 3 scuole per un ammontare di 900 studenti dal primo all’ottavo grado, avranno a disposizione 8 nuove/rinnovate classi con relative attrezzature.
- la popolazione del Distretto di Shelallà (circa 12.000 abitanti) potrà usufruire delle strutture e dei servizi.

Risultati:

Ogni classe sarà fornita di:
- 25 banchi di legno composti da panca e supporto (tre o quattro bambini per ogni banco) per un totale di 200 banchi.
- 1 lavagna per un totale di 8 lavagne
- 1 scrivania per l’insegnate + 1 sedia per un totale di 8 scrivanie e 8 sedie.

torna a istruzione
  • località

    Le attività sono svolte nel distretto di Shelallà nei kebele Maldo, Gortha e Ogaro.

  • enti finanziatori

    The Nando Peretti Foundation

  • durata del progetto

    Il progetto è durato 15 mesi, considerando l’interruzione dovuta alla stagione delle piogge, da settembre 2012 a dicembre 2013.