Sostegno scolastico a distanza

  • Immagine Sostegno scolastico a distanza
  • Immagine Sostegno scolastico a distanza
  • Immagine Sostegno scolastico a distanza
  • Immagine Sostegno scolastico a distanza
  • Immagine Sostegno scolastico a distanza
  • Immagine Sostegno scolastico a distanza
  • Immagine Sostegno scolastico a distanza

Contesto:

Il Diritto all'istruzione è un diritto di ogni bambina e bambino del mondo. Questo diritto non è rispettato per milioni di bambini. L'analfabetismo in Africa è tutt'ora un problema acuto, anche se ci sono stati significativi progressi negli ultimi decenni. Assicurare a tutti i bambini l'accesso alla scuola è condizione imprescindibile per il loro sviluppo personale e per un loro ruolo positivo nella società. Ma l'accesso alla scuola non è sufficiente se la scuola non è in grado di offrire loro una istruzione di qualità. Strutture fatiscenti, totale mancanza di sussidi didattici adeguati, scarsa formazione degli insegnanti, povertà diffusa della comunità di appartenenza sono alcuni dei maggiori ostacoli ad una educazione di qualità in Africa ed in Etiopia in particolare.

Descrizione del progetto e obiettivi:

Parma per gli Altri ONG considera prioritario il suo impegno nel campo della alfabetizzazione e dell’educazione, particolarmente dei bambini e degli adolescenti. La scuola è infatti il primo passo di un processo virtuoso di sviluppo e di crescita umana, sia della persona che della comunità.

Negli anni Parma per gli Altri ha attivato una rete volta al sostegno scolastico in diversi paesi africani: Eritrea, Etiopia, Nigeria, Repubblica Democratica del Congo, Sudan, Kenya, Mozambico.
Questi paesi sono accomunati da una situazione socio-economica ed ambientale molto simile: diffusa povertà, sottoalimentazione, alto rischio di malattie, scarso sistema igienico-sanitario e bassa percentuale di istruzione scolastica. Non di rado a questi fattori si aggiungono quelli non meno gravi della instabilità politica e delle guerre.

Spesso le strutture scolastiche esistenti versano in condizioni critiche per mancanza di equipaggiamento scolastico di base (banchi, lavagne, libri di testo e quaderni), per carenza di mezzi con cui affrontare le spese ordinarie di gestione e per l'impossibilità di compiere regolari ristrutturazioni dell'edificio scolastico (il materiale che tradizionalmente viene utilizzato per la costruzione di case ed edifici è la cica, un composto di acqua e fango e legno facilmente deperibile). Per far fronte a questa necessità diffusa, che va al di là del bisogno del singolo bambino e prende le forme di un sostegno comunitario, Parma per gli Altri propone un contributo annuale a copertura delle spese ordinarie di mantenimento della scuola, di un pasto caldo al termine delle lezioni, dell'equipaggiamento base e delle attrezzature scolastiche di cui non beneficerà un solo bambino ma un'intera classe.

Le richieste di aiuto arrivano a Parma per gli Altri da parte di strutture diocesane, missionarie e religiose di tutto il mondo, ma specialmente africane, che gestiscono scuole in aree isolate. Parma per gli altri stabilisce un contatto con ciascuna realtà e verifica le richieste avanzate dal responsabile scolastico. Il monitoraggio a queste realtà diverse è costante: in diversi momenti dell'anno i beneficiari inviano a Parma per gli Altri report, fotografie, aggiornamenti sull'acquisto del materiale indicato e resoconti sull'andamento dell'anno scolastico; ogni volta che i vari missionari si recano in Italia vengono organizzati incontri di aggiornamento per un confronto diretto.

Stato di avanzamento
Aprile 2012: Sono state sostenute finanziariamente le scuole in Congo (Flisi), Mozambico (P. Coruzzi), Etiopia (Suore Divina Provvidenza di Shelallà; Diocesi di Soddo), Sudan (P.Gebray).

Beneficiari:

Parma per gli Altri sostiene finanziariamente scuole in:
- Etiopia
- Eritrea
- Congo
- Mozambico
- Sudan
- Nigeria

Risultati:

Strutture scolastiche più igieniche ed adeguate;
Disponibilità di sussidi didattici aggiornati
Corsi di formazione per insegnanti.

torna a istruzione
  • località

    Shelallà - Gonbora Zoe - Ethiopia Eparchia di Barentù e Tesseney - Eritrea Goma - Congo Kassala - Sudan Asmara - Eritrea Beira - Mozambico Anambra - Nigeria

  • controparte locale

    Suore della Divina Provvidenaza di Addis Abeba, Eparchia di Barentù e Tesseney, Missioni Cattoliche del territorio, Dirigenti scolastici

  • enti finanziatori

    Privati

  • durata del progetto

    In corso