Sviluppo rurale ed empowerment delle donne nelle comunità di apicoltori di Hadyia e Dawro Konta in Etiopia - fase II - dall'Hub di Servizi per le cooperative ai Centri di raccolta del miele e di produzione della cera

  • Immagine Sviluppo rurale ed empowerment delle donne nelle comunità di apicoltori di Hadyia e Dawro Konta in Etiopia - fase II - dall'Hub di Servizi per le cooperative ai Centri di raccolta del miele e di produzione della cera

Descrizione del progetto e obiettivi:

Il progetto rappresenta il secondo anno di attività del programma triennale che Parma Per Gli Altri sta realizzando a Hadiya e a Dawro Konta in Etiopia con l’obiettivo di incrementare e diversificare le fonti di reddito delle comunità di apicoltori coinvolte.
L’intervento, dopo le attività sostenute anche dal contributo dell’Otto per Mille Valdese – bando 2018 – e in corso di realizzazione, continua a portare avanti un programma di qualificazione del miele prodotto allo scopo di renderlo attrattivo e competitivo sul mercato etiope (grande distribuzione presente nelle città) e di sostegno e formazione alle donne impegnate nella produzione dei derivati dell’apicoltura (cera).
L’obiettivo generale è di contribuire a ridurre la povertà rurale e insicurezza alimentare nell’area di Hadiya e Dawro Konta, Etiopia.
L’obiettivo specifico è di incrementare e diversificare le fonti di reddito di 3 comunità di apicoltori di Hadiya e Dawro Konta grazie a strutture e attrezzature per migliorare la filiera produttiva del miele e a percorsi di empowerment per le donne nella lavorazione della cera.

Beneficiari:

I beneficiari diretti del progetto sono:
- 37 apicoltori (10 Hogaro, 15 Hella, 12 Gortha) che si sono distinti per aver fruito di una precedente formazione apicola di base e che siano portati a lavorare in un’ottica cooperativa.
- 30 donne (10 per ogni comunità coinvolta) identificate per: partecipazione all’associazione e coinvolgimento nella lavorazione della cera e del propoli in via prioritaria per il sostentamento familiare.
I beneficiari indiretti sono:
- Circa 250 persone di Hadiya e Dawro Konta familiari dei beneficiari diretti.

Risultati:

Nello specifico i risultati attesi sono:
-Miglioramento della filiera produttiva del miele in 3 comunità di apicoltori attraverso assistenza tecnica qualificata, creazione di 3 strutture per lo stoccaggio del miele grezzo e creazione di un meccanismo premiale per il conferimento del miele all’Hub di Shelalla;
-Potenziamento della capacità produttiva di derivati dell’apicoltura (cera) di 2 comunità di donne in Hadiya (Gortha e Hogaro) e 1 in Dawro Konta (Hella) attraverso formazione tecnica dedicata, fornitura di piccoli attrezzi e messa in opera di 3 laboratori;
-Rafforzamento dei processi di affermazione e riconoscimento della leadership femminile associativa di 2 comunità di donne in Hadiya (Gortha e Hogaro) e 1 in Dawro Konta (Hella) attraverso formazione e accompagnamento;

torna a sviluppo territoriale