12 novembre 2014

Contributo di PPA per gli alluvionati di Parma



La manifestazione benefica di Parma per gli Altri, “L'Asta dei Talenti”, si è svolta lo scorso 16 ottobre in coincidenza all' inondazione che ha colpito molte zone di Parma adiacenti al fiume Baganza. I danni alle famiglie, alle aziende e alle istituzioni del territorio sono stati ingenti.
Questo evento non poteva non segnare in tutta la sua drammaticità quanto avveniva, a pochi metri di distanza, nell'auditorium della Banca Monte di Parma, dove numerosi partecipanti hanno preso parte all'Asta dei Talenti, ma con la mente rivolta a quanti lottavano contro l'acqua e il fango che aveva invaso e distrutto i loro beni.
L’Asta de Talenti si è svolta secondo il programma: il battitore Mario Mascitelli ha lanciato l'offerta, i partecipanti entusiasti e collaborativi, hanno puntato ed acquistato i prodotti offerti. Il risultato è andato al di là di ogni aspettativa, grazie alla generosità dei parmigiani.
Ma l'obiettivo della raccolta non poteva più essere lo stesso. Un'altra immediata e grave necessità richiedeva aiuto. Per questo motivo il Consiglio Direttivo di Parma per gli Altri decideva unanimemente di devolvere parte del ricavato a favore di realtà colpite dall'alluvione. E' stato scelto di donare un aiuto a Villa Parma (€ 700,00), molto danneggiata, e un analogo contributo alla Croce Rossa di Parma per l’acquisto di sei nuove divise.
Con questo gesto Parma per gli Altri ha voluto testimoniare la sua radicata appartenenza a questa città in cui ha scelto di identificarsi prendendone il nome.


Foto da www.ilmattinodiparma.it

torna alle news